KG1: Apple venderà 75 milioni di iPhone e 4 milioni di Apple Watch durante la stagione natalizia

di

L'analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha diffuso le previsioni relative alle spedizioni di Apple Watch ed iPhone per il prossimo periodo natalizio, nel corso del quale le aziende storicamente registrano un aumento delle vendite di propri prodotti.

Kuo afferma che alla fine del primo trimestre dell'anno fiscale la compagnia di Cupertino registrerà 70-75 milioni di iPhone venduti e 3,5-4 milioni di unità di Apple Watch piazzate negli Stati Uniti, Australia, Canada, Europa ed altre regioni.
In una nota di ricerca, Kuo ritiene che le vendite di iPhone sono destinate a diminuire gradualmente nel nuovo anno, già a partire dal primo trimestre del 2016. “Stimiamo che le spedizioni di iPhone sono aumentate del 2,1% su base trimestrale e del 23,6% su base annua a 48,5 milioni di unità nel Q3 2015, di cui 20-22 milioni unità rappresentano l'iPhone 6s. Attribuiamo tale aumento alla Cina, il nuovo mercato a cui si rivolgono i prodotti della Mela. Tuttavia, non ci aspettiamo che la domanda complessiva dell'iPhone 6s resti forte come quella dell'iPhone 6. Già dal Q1 2016 le spedizioni diminuiranno gradualmente” si legge nella nota.
KGI prevede anche tra le 14,5 ed le 15 milioni di unità di iPad venduti e 5,4-5,6 milioni di Mac nel primo trimestre fiscale del 2016. La Mela potrebbe piazzare 2 milioni di iPad Pro nello stesso periodo, ed il prezzo più alto di questo dispositivo andrà a compensare una leggera flessione annua nelle spedizioni di iPad, le quali potrebbero calare del 16% a 40-42 milioni nel 2016.