Kickstarter arriva finalmente in Italia

di

La piattaforma di crowdfunding più famosa al mondo, che ha dato il via ad alcuni dei progetti più interessanti del web, è pronta a debuttare anche nel nostro paese.

Kickstarter, infatti, ha annunciato l'espansione della piattaforma in cinque nuovi paesi: Austria, Belgio, Lussemburgo, Svizzera ed, appunto, Italia. A partire da oggi quindi anche gli utenti del Bel Paese potranno avviare campagne e progetti che saranno finanziate dagli utenti pubblicamente.
Il servizio si sta espandendo sempre di più, dopo aver fatto fortuna negli Stati Uniti, in cui è diventato un vero e proprio fenomeno sociale. Negli ultimi mesi ha debuttato anche in altri paesi europei, come Francia, Spagna, Germania, Regno Unito, Irlanda, Olanda, Norvegia, Danimarca e Svezia.
Nel post pubblicato sul blog ufficiale, però, i gestori non parlano di una versione italiana del sito web, a differenza di quanto fatto per Germania, Francia e Spagna, che ne hanno una dedicata. Aspettiamo ulteriori indicazioni a riguardo.