Kim Dotcom fuori su cauzione in Nuova Zelanda

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Il fondatore di Megavideo e Megaupload Kim Dotcom è stato rilasciato dopo aver pagato una cauzione in Nuova Zelanda, dopo che il giudice ha stabilito che il magnate del file-sharing non avendo accesso ai fondi, non potrebbe fuggire dal paese. Come parte delle condizioni della cauzione, Dotcom non potrà viaggiare per più di 80km o 50 miglia da casa sua, sulla quale è però consentito l'atterraggio di elicotteri. Oltre a tali misure restrittive, si aggiunge il divieto di utilizzo di internet, un brutto colpo, tenendo presente che Kim Dotcom è un grandissimo appassionato di gaming online. Un primo sospiro di sollievo per il fondatore dell'impero della condivisione.