L'accordo Motorola-Lenovo metterà pressione ad Apple? Secondo gli analisti si

di

La decisione di Lenovo di acquistare la divisione "device" di Motorola potrebbe alterare gli equilibri nel mercato mobile e mettere pressione ad alcuni caposaldi del settore. Secondo l'analista di JP Morgan, Mark Moskowitz, Apple sarebbe tra quelle aziende che potrebbe risentirne.

L'acquisizione miliardaria infatti, rafforzerà la presenza del colosso cinese nei principali mercati di tutto il mondo. Moskowitz sostiene che la mossa di Lenovo consoliderà in maniera decisa l'"arena frammentata" dell'ecosistema Android. Così facendo essa limiterà anche la capacità di Apple di corteggiare tutti quegli utenti scontenti dei dispositivi economici e di bassa qualità spesso dotati del sistema operativo di Google. In parole povere la strategia di Apple di non inserirsi nel mercato low-cost verrebbe ulteriormente penalizzata dal lancio di altri telefoni low-budget di Lenovo (oltre a quelli di Samsung). Moskowitz spende anche alcune parole sulle nuove categorie di prodotto che Apple sarà obbligata a immettere sul mercato:"A settembre 2012 era già chiaro che il contributo dell'iPhone alla crescita di Apple era giunto al picco massimo e che l'iPad doveva garantire maggior peso nell'economia della Mela. A distanza di più di un anno pensiamo che Apple deve immettere categorie di prodotto o servizi del tutto nuovi entro 12-18 mesi. Il rischio è che il lancio dell'iPhone con China Mobile possa essere stato l'ultimo grande elemento di crescita a disposizione di Tim Cook e il suo team".
FONTE: Cnet
Quanto è interessante?
0