L'adattatore video per iPad è dotato di architettura ARM

di

Chi poteva mai pensare che i processori potessero arrivare anche su un semplice adattatore video per iPad? E invece è successo con l'accessorio targato Apple, in particolare quello compatibile con il connettore Lightning e lanciato sul mercato a settembre-ottobre 2012. In pratica si tratta di una sorta di microcomputer con SoC ARM e a scoprirlo sono stati gli esperti di Panic Blog, che hanno sezionato il componente per riuscire a risolvere anche alcuni problemi di latenza. Una volta aperto l'adattatore, i tecnici si son trovati di fronte un SoC ARM con relativi 256 MB di RAM. L'ipotesi dell'utilità di un tale sistema è legata al fatto che il connettore Lightning non sia in grado di trasmettere un video a 1080p via HDMI, così questo accessorio è stato programmato per prendere un segnale a 1600x900 e fare l'upscaling usando il protocollo AirPlay. Il costo dell'hardware sullo store di Apple è pari a 49€, e mai come questa volta ci sentiamo di dire che appare quanto mai giustificato. L’adattatore da Lightning ad AV digitale permette di duplicare esattamente quello che vediamo sul nostro dispositivo, così da godercelo su una TV widescreen, un proiettore o un altro monitor HDMI. Inoltre supporta anche l’uscita video per guardare film e tanto altro.

FONTE: Panic blog
L'adattatore video per iPad è dotato di architettura ARM