CES 2013

L’eReader flessibile di Intel e Plastic Logic

di

Nonostante che gli eReader stiano facendo registrare una flessione delle vendite, a causa principalmente della diffusione di tablet PC dai prezzi sempre più accessibili, non è assolutamente in discussione il gradimento che questi dispositivo hanno dimostrato e dimostrano di avere verso milioni di persone. Tra la molteplicità dei dispositivi presenti, uno degli esempi più interessanti è, seppur in forma di prototipo, quello presentato da Intel, in collaborazione con Plastic Logic e la Queen University: il frutto di tale collaborazione tra le tre società, è nel video in calce, come riportato da Engadget. Si tratta di un prototipo da 10,7 pollici con schermo flessibile: proprio la flessione degli angoli consente l’attivazione di alcune funzionalità, mentre è prevista anche la condivisione di documenti accostando diversi dispositivi.

Il tutto è mosso dalla piattaforma Intel Core i5, che in questo video sembra essere montata esternamente al prototipo; il vero ostacolo di dispositivi di questo tipo, non sta tanto nell'applicazione della flessibilità, dal momento che da diversi mesi vediamo a intervalli quasi regolari la presentazione di tentativi più o meno coinvolgenti, tanto nel restante hardware necessario. Trattasi senza ombra di dubbio di un prototipo molto interessante, che potrebbe trasformarsi, anche nel breve periodo, in un qualcosa di commercializzabile. Essendo allo stato di prototipo, al momento non è nemmeno possibile prevedibile il costo di commercializzazione sul mercato, ma siamo sicuri che soluzioni simili, soprattutto se vendute a cifre ragionevoli, incontreranno i favori del pubblico ed anche dei lettori più classicisti.
L’eReader flessibile di Intel e Plastic Logic