L'ex VP di Apple Scott Forstall si dice felice per l'attuale situazione della compagnia

di

Scott Forstall, l'uomo che ha progettato il design di iOS, come molti ricorderanno è stato licenziato dalla società alla fine del 2012 ed il suo posto è stato preso da Jony Ive, che nel corso degli ultimi tre anni ha apportato degli importanti cambiamenti al sistema operativo mobile di Apple.

L'ex dirigente, nel corso di un'intervista rilasciata per il Wall Street Journal, la prima da quando non rientra più nell'organigramma Apple, ha affermato di essere rimasto in ottimi rapporti con le migliaia di persone con cui ha lavorato in Apple e si è detto “felice del fatto che l'azienda continua a sfornare grandi prodotti che allo stesso tempo sono apprezzati dagli utenti”.
Subito dopo il suo addio Apple, sul web erano emerse molte indiscrezioni sul futuro di Forstall: si parlava dell'apertura di una startup di consulenza, ma alcuni documenti pubblicati da Wikileaks lo etichettavano anche come un possibile nuovo investitore e consulente di Snapchat, cosa che per altro non ha confermato ai microfoni del Journal.
Solo il mese scorso, tramite il suo account ufficiale Twitter (rimasto inutilizzato per cinque anni circa), Forstall ha annunciato  di essere diventato il co-produttore del musical Broadway Fun insieme alla moglie .
Come ormai noto, una delle ragioni che hanno portato al licenziamento di Forstall da parte di Apple è da ricercare nelle mancate scuse poste ai clienti per i problemi registrati con l'applicazione Mappe, problemi per altro poi risolti in parte successivamente.