L'Exynos 8895 dell'S8 in arrivo con tre varianti?

di
Col passare dei giorni emergono nuovi dettagli sul chipset Exynos 8895 che con sarà montato da Samsungnel nuovo Galaxy S8. Un rapporto proveniente dalla Cina riferisce che sono state costruite due varianti: l’Exynos 8895M e l’Exynos 8895V, entrambe realizzate da Samsung con processo produttivo a 10 nanometri.

A quanto pare si tratterà di un chipset octa-core in cui saranno presenti quattro core Exynos M2 CPU (con frequenza di clock fino a 2,5 GHz), ed altrettanti core Cortex A53, con clock fino ad 1,7 GHz.
Inoltre, Samsung sfrutterà ancora una volta la tecnologia ARM per la GPU, che con ogni probabilità sarà il Mali-G71. Si tratta di un prodotto altamente personalizzabile che sarà presente in entrambe le varianti. L’Exynos 8895M, ad esempio userà una variante a 20 core, mentre l’Exynos 8895V la configurazione a 18 core.
In linea con gli standard di oggi, i chipset sopporteranno le memorie UFS 2.1, la RAM LPDDR4 ed il monitor LTE Cat.6. Nella seconda metà del 2017, inoltre, Samsung potrebbe introdurre un terzo Exynos 8895, con modem Shannon 359 che sarà compatibile con le reti CDMA.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0