L'FBI potrebbe aver scoperto dei potenziali legami di Trump con la Russia

di
La CNN ha rilasciato un rapporto che, qualora dovesse trovare le conferme di rito, potrebbe essere una vera e propria bomba e confermerebbe i potenziali legami del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e la Russia.

L’FBI, nella fattispecie, avrebbe in mano delle carte che indicano come i collaboratori del numero uno della Casa Bianca abbiano comunicato ad alcuni presunti agenti russi di coordinare il rilascio di informazioni private che avrebbero potuto danneggiare la reputazione dell’allora candidata democratica, Hillary Clinton.
L’informazione proviene direttamente da alcuni funzionari del governo, che per ovvie ragioni hanno preferito restare anonimi. L’Agenzia Governativa in questo momento sta esaminando i documenti, motivo per cui è ancora troppo presto per giungere alle conclusioni.
Trump comunque più volte è stato accusato di aver trovato appoggio in Russia per vincere le elezioni, ma questi documenti hanno del clamoroso, ovviamente in caso di conferma.

FONTE: Vox Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti