L'iMac Pro non avrà la RAM sostituibile dall'utente

di
Apple, parlando con i ragazzi di 9to5Mac a margine della conferenza di presentazione tenuta alla WWDC nella giornata di ieri, ha confermato che il nuovo iMac Pro, ovvero la workstation da 4,999 Dollari con processore 18-core, non avrà la RAM sostituibile dall’utente.

Si tratta di una notizia che deluderà gli utenti, ma che non sorprende. L’azienda, infatti, attualmente consente agli utenti di sostituire la RAM solo nell’iMac 5K da 27 pollici, mentre non è possibile su quello da 21,5 pollici. La strategia messa in atto con l’iMac Pro, quindi, riprende pienamente quella degli anni passati.
Ci sono però anche buone notizie: è possibile configurare il dispositivo per avere fino a 128 gigabyte di RAM ECC, chiaramente ad un prezzo molto superiore rispetto agli altri modelli. In questo modo però il Mac assicurerà una protezione maggiore contro la perdita di dati e la loro corruzione.
Il modello base sarà venduto con 32 gigabyte di memoria volatile. L’arrivo nei negozi è previsto per Dicembre.

iMac

iMac
  • Produttore: Apple
  • Prezzo: 1379 €
    • Caratteristiche tecniche
    • +