L'integrazione di iBook in iOS fa crescere gli utenti del servizio

di

Apple ha incluso iBooks tra le applicazioni preinstallate di iOS 8. Con il nuovo sistema oeprativo, infatti, non sarà necessario scaricare l'app da App Store come in precedenza, in quanto è tra quelle predefinite. Questa scelta ha permesso ad Apple di aumentare la propria base d'i uteti, tanto che a giudicare da alcuni rapporti emersi in rete, il colosso di Cupertino starebbe guadagnando un milione di iscritti ogni settimana.

Il trend, comunque è momentaneo e coincide con l'incremento delle vendite dei nuovi dispositivi del colosso di Cupertino, tra cui figurano i nuovi iPhone 6, iPhone 6 Plus e l'iPad Air 2, che sono stati tra i più venduti del periodo natalizio, ma comunque dimostrano come la mossa di Apple abbia dato i suoi frutti. L'applicazione può essere comunque installata tranquillamente da coloro che non sono interessati a godere del servizio.  FONTE: PA