L’intera discografia dei Radiohead arriva su Spotify

di
Nonostante le dure prese di posizione del frontman, Thom Yorke, che più volte si era scagliato contro i servizi di streaming digitali, l’intera discografia dei Radiohead è finalmente disponibile dalla giornata di ieri per l’ascolto su Spotify.

Come fatto notare dai fan più accaniti, però, all’appello manca ancora qualcosa, nella fattispecie il lato b di diversi album.
La lista dei lavori presenti nel catalogo della famosa piattaforma però è corposa, ed abbraccia tutti i lavori effettuati dalla band inglese che tornerà la prossima estate in Italia:

  • A Moon Shaped Pool (2016)
  • Spectre (2015)
  • The Daily Mail / Staircase (2011)
  • TKOL RMX 1234567 (2011)
  • The King of Limbs (2011)
  • These Are My Twisted Words (2009)
  • Harry Patch (In Memory Of) (2009)
  • In Rainbows (2007)
  • In Rainbows Disc 2 (2007)
  • COM LAG (2plus2isfive) (2004)
  • Hail to Thief (2003)
  • Amnesiac (2001)
  • I Might Be Wrong (2001)
  • Knives Out (2001)
  • Pyramid Song (2001)
  • Kid A (2000)
  • No Surprise (1998)
  • Karma Police (1997)
  • Paranoid Android (1997)
  • OK Computer (1997)
  • Street Spirit (Fade Out) (1996)
  • Just (1995)
  • High & Dry / Planet Telex (1995)
  • Fake Plastic Trees (1995)
  • The Bends (1995)
  • My Iron Lung (1994)
  • Anyone Can Play Guitar (1993)
  • Pablo Honey (1993)
  • Creep (1992)

Un'aggiunta senza dubbio importante per Spotify, che potrà contare anche sull'ascolto die brani di una delle rock band più famose dell'epoca attuale.