L’UE vuole un caricabatterie standard per tutti i dispositivi mobili, Apple compresa

di

Già molti anni fa, l’UE ha fortemente voluto standardizzare i caricabatterie dei telefoni cellulari, spingendo sempre più verso l’adozione dello standard micro USB, che attualmente viene usato dalla maggior parte dei produttori di device, eccezion fatta per Apple, che ha negato la possibilità di utilizzare cavi di ricarica proprietari varando un adattatore micro USB fatto in casa come soluzione alternativa. La commissione europea ha recentemente votato una risoluzione legislativa per la creazione di una legge che avrebbe richiesto a tutte le aziende di fare lo stesso tipo di caricatore, con l’obiettivo principale di ridurre i rifiuti elettronici.

Dal momento che la maggioranza delle società offre il connettore micro USB con i propri prodotti, la legge sembrerebbe essere rivolta esclusivamente alla società di Cupertino, anche se ci vorrà del tempo per l'eventuale entrata in vigore della nuova norma. Il gruppo guidato da Tim Cook ha le sue ragioni per l'utilizzo di connessioni proprietarie, che oltre a creare un senso di esclusività, previene la vendita di accessori non originali prodotti da terzi, evitando di creare danni dal punto di vista economico alla società della mela.