L'ultimo tuffo di Cassini: link alla diretta della distruzione della sonda

di
Per Cassini è arrivato il momento decisivo, il 15 settembre alle ore 13:00 italiane si distruggerà sull'atmosfera di Saturno nell'ultimo tuffo, mentre i suoi strumenti saranno accesi per captare più dati possibili dal gigante gassoso. Per l'evento la NASA terrà una diretta commentata alla pagina della NASA TV disponibile a questo link.

Alle ore 13:00 inizierà la trasmissione e per le 13:55 è previsto lo schianto della sonda sull'atmosfera del pianeta. Tra Saturno e la terra ci sono 1,5 miliardi di chilometri di distanza e per le onde elettromagnetiche inviate da Cassini al nostro pianeta sono necessari circa 83 minuti per arrivare. Questo significa che quello che vedrete alle 13:55 circa sarà già successo su Saturno 83 minuti prima. Qui trovate la pagina web con il countdown ufficiale.

Se non potete guardare la diretta a quell'ora vi consigliamo di collegarvi anche più tardi, perché verrà mostrata la replica anche nelle ore successive. La NASA dovrebbe trasmettere l'evento mostrando le immagini dirette del segnale di Cassini con i commenti dalla Dark Room del JPL. Tutti i video verranno pubblicati successivamente su everyeye tech.

Chi ci ha seguito in questi mesi conosce bene l'avventura di Cassini viste le diverse news e gli speciali dedicati alla sonda che ci ha regalato (e continuerà a regalarci) immagini impressionanti. Nel primo articolo trovate i dettagli e le motivazioni dell'ultimo tuffo su Saturno. In questo speciale vi parliamo invece di Encelado, il satellite che potrebbe avere un vasto oceano d'acqua sotto la sua superficie ghiacciata. Nell'ultimo speciale vi abbiamo parlato dell'anello B di Saturno, di come la risonanza tra Giano ed Epimeteo lo influenzi e del particolare effetto ottico delle foto.

In questa news Cassini ha dato il suo addio ad Encelado, con l'ultima animazione che mostra l'oscuramento della luna ghiacciata.

Seguiranno altri approfondimenti man mano che la NASA condividerà le ultime informazioni e continueremo a ricordare tutte le più grandi scoperte su Saturno e i suoi satelli.

In fondo alla news un piccolo regalo della NASA al pubblico: lo scatto di Saturno (ancora non processato quindi grezzo) dell'11 settembre.

Addio Cassini!

L'ultimo tuffo di Cassini: link alla diretta della distruzione della sonda