La Cina blocca Google

di

Google e tutti i servizi ad esso collegati non sono più raggiungibili dalla Cina. Al momento non si sa se si tratta di una cosa temporanea o definitiva, ma le autorità cinesi hanno alzato il firewall su tutti i servizi di Google. Quando si cerca di visitare Big G si viene reindirizzati ad un indirizzo IP che restituisce una pagina bianca. Nelle prime ore si era sparsa la voce di alcuni problemi sui server cinesi, ma il colosso di Mountain View ha prontamente smentito tutto. Secondo alcuni la decisione sarebbe stata presa in concomitanza con il congresso del Partito Comunista Cinese, che si sta svolgendo proprio in queste ore e che rappresenta una tappa fondamentale per tutto il popolo asiatico. A questo punto, riporta Bloomberg, potrebbe entrare in scena anche Barack Obama, che proprio qualche settimana fa ha imposto delle severe sanzioni all'Iran che sta operando una severa censura di internet, in particolare di YouTube.

FONTE: ZDNet
Quanto è interessante?
0