La Cina esprime preoccupazione per il dominio Android nel mercato degli smartphone

di

L'incredibile espansione nel settore tecnologico della piattaforma Android non è ben accolta da tutti. Uno studio effettuato dal Ministero Cinese dell'Industria e dell'Informazione Tecnologica, riportato da Reuters, ha evidenziato che "il sistema operativo mobile della ricerca e dello sviluppo è basato eccessivamente su Android". Pur riconoscendo la sua origine open source, il documento del governo cinese è preoccupato del fatto che "il nucleo tecnologico e lo sviluppo futuro di Android è strettamente controllato da Google". Inoltre, viene sottolineato il costante atteggiamento discriminatorio di Mountain View nei confronti delle aziende cinesi che cercano di sviluppare il proprio software, ritardando la condivisione del codice o tramite accordi commerciali.

Google ha già avuto problemi per comportamenti anti-concorrenziali, sia in Europa che negli Stati Uniti d'America, per quanto riguarda le operazioni sul suo motore di ricerca. Questo ultimo rapporto del governo cinese non indica un livello di gravità uguale ai precedenti, in quanto non sono previste sanzioni o misure limitative, ma a Mountain View faranno bene a stare più attenti, soprattutto nei confronti di un paese come la Cina che contiene il più grosso bacino d'utenza del mondo. Il paese asiatico infatti, potrebbe mettere i bastoni tra le ruote ad Android e permettere lo sviluppo di un sistema operativo proprietario ad aziende come Huawei o Baidu, ovviamente dimostratesi felici di questa "ramanzina" al colosso americano.FONTE: The Verge