La città di New York rimpiazza le cabine telefoniche con 250 dispositivi touchscreen connessi ad internet

di

Da quando i cellulari sono diventati onnipresenti, le città cercano in tutti i modi di dare nuova vita ai telefoni pubblici, le famose cabine telefoniche. La città di New York sembra aver intrapreso una giusta strada: sostituire i telefoni "stradali" con touchscreen in grado di fornire informazioni sulla zona circostante. Le installazioni sono iniziate in queste ore e sono previsti, nei prossimi mesi, circa 250 dispositivi in totale. L'uso di questa tecnologia è gratuita e supportati dalle pubblicità; una parte delle entrate allieteranno le casse comunali, con vantaggi per i cittadini. Il portale The Verge ha anche iniziato a provare le varie funzionalità. Sapranno sostituire i moderni smartphone e tablet?

I chioschi informativi non sono sicuramente una novità, ma il diffondersi di piccole app ha sicuramente dato nuova vita anche a queste installazioni. In questo caso però, secondo The Verge, i contenuti sembrano troppi e disorganizzati. Le informazioni vengono estratte da diversi software, quali CityMaps, Foursquare, Zagat e altri, ma il tentativo di legarle insieme in maniera coerente è stato di basso livello. Il risultato di tutto ciò è un'evidente confusione di ristoranti, bar, eventi, informazioni sulla sicurezza pubblica e collegamenti ad altre applicazioni. Ci sono almeno tre diversi sistemi di mappatura, ma nessuno di questi offre indicazioni stradali o sul traffico, elementi fondamentali per i turisti. Il sistema presenta anche delle cose positive, come gli schermi grandi e luminosi, divisi in due metà, una con le informazioni utili e l'altra riportante le pubblicità. Queste due parti possono anche essere alternate in modo che, i portatori di handicap possano raggiungere la zona inferiore più facilmente. Altre funzionalità e opzioni verranno aggiunte di seguito, come telecamere di sorveglianza, hotspot Wi-Fi, Skype e possibilità di leggere le proprie mail. Il sistema ha dunque un grosso potenziale, è ancora giovane e attualmente può essere utile soprattutto per ricavarne informazioni veloci e superficiali. Resta comunque un ottimo esempio anche per le nostre amministrazioni locali.
La città di New York rimpiazza le cabine telefoniche con 250 dispositivi touchscreen connessi ad internet