La Corte Europea vieta le vendita dei set-top-box con add-on per la pirateria

di
La Corte di Giustizia per l’Unione Europea ha stabilito che la vendita dei set-top-box appositamente configurati per accedere facilmente a servizi di pirateria (IPTV e film in streaming) è illegale.

in una sentenza pubblicata oggi, il giudice si è schierato contro un uomo identificato come Mr. Wuellms, che ha venduto lettori multimediali attraverso il sito filmspeler.nl. E se la tecnologia di base dei player potrebbe essere legale, la sentenza afferma che le set-top-box configurate in maniera tale da promuovere la pirateria sono ufficialmente illegali, anche se prevedono solo lo streaming di contenuti e non il download.
E’ il caso dei set-top-box targato Wullems, che sono appositamente progettati per offrire collegamenti diretti a materiale pirata, ma secondo il giudice “violano il diritto d’autore”. I suddetti dispositivi, infatti, non rientrano nella lista di quei devices esenti da tale normativa.

Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech