CES 2013

La custodia che protegge e ricarica l’iPhone

di

Nella molteplicità di accessori presentati a Los Angeles in queste ore, particolare attenzione è stata rivolta ai case di protezione per iDevices; tra le più originali, Otterbox ha svelato iON, una custodia per iPhone che oltre a preservare l’integrità del dispositivo, offrire una funzionalità di carica supplementare al melafonino. iON è attualmente in fase di sviluppo, ed integrerà al suo interno una batteria ausiliaria da 1.450 mAh per estendere ulteriormente l’autonomia, penalizzando, però, l’estetica. La custodia è tanto geniale quanto semplice: un software proprietario installato su iPhone si occuperà del rilevamento della batteria residua, ricaricando così il dispositivo quando l’autonomia scenderà al di sotto del 100%; a segnalare la fase di carica in corso, ci sarà una striscia di led collocata in basso rispetto al display, indicando l’energia residua della custodia. iON è al momento proposto come prototipo, ma la società che si sta occupando dello sviluppo assicura che la commercializzazione avverrà entro l’estate di quest’anno.

Al momento non sono state fornite informazioni relative al prezzo e alla disponibilità dell'accessorio nel nostro mercato. Per il momento potete accontentarvi del video presente in calce che mostra lo stato attuale dei lavori. Siete propensi a penalizzare l'estetica del vostro dispositivo per ottenere una maggiore autonomia della batteria? In molti storceranno il naso vedendo il melafonino avvolto in questo guscio tutt'altro che bello, ma a volte bisogna scendere a compromessi per ottenere i risultati, e vista l'autonomia dei moderni dispositivi, se i produttori non inizieranno a studiare soluzioni diverse per assicurare una maggiore durata della batteria, bisognerà giocoforza scendere a compromessi.
La custodia che protegge e ricarica l’iPhone