La FIFA inizierà a testare i replay in campo il prossimo anno

di
La tecnologia abbinata al gioco del calcio. Più volte si è parlato di questa accoppiata, allo scopo di ridurre quanto più possibile le polemiche. Già lo scorso anno, la UEFA e FIFA hanno ufficialmente iniziato l'integrazione della goal line technology anche nei massimi campionati, per evitare casi di goal fantasma.

A quanto pare però, la federazione diretta da Gianni Infantino ha intenzione di dare una sterzata importante e, come annunciato dalla FIFA insieme all'International Football Association Board, l'organismo che stabilisce le regole per il calcio, hanno ufficialmente riconosciuto i replay in campo, che permetteranno agli arbitri di visualizzare a bordo campo durante le partite gli episodi controversi.
Secondo l'IFAB, la tecnologia potrà essere utilizzate per i rigori, falli da cartellino rosso ed ovviamente goal. La sperimentazione è prevista per il prossimo anno, dopo di che la FIFA e l'IFAB decideranno se il sistema VAR (Video Assistant Referee) diventerà permanente fino al 2018 o 2019. Alla sperimentazione parteciperà anche la Major League Soccer, insieme alla Bundesliga tedesca, la Hyundai A-League austriaca ed altre nazioni.

FONTE: Engadget Quanto è interessante?
0
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti