La Guardia di Finanza oscura 41 siti che trasmettevano film e sport

di
La Procura di Roma, in collaborazione con la Guardia di Finanza, ha disposto un’operazione anti pirateria che come risultato ha portato al sequestro di 41 siti web che trasmettevano illegalmente film e partite di calcio in diretta.

Nel rapporto pubblicato dal Fatto Quotidiano si legge che questi sequestri sono stati resi possibili dalle innovative tecniche investigative, che sono state utilizzate per la prima volta in Italia per contrastare il fenomeno. Queste metodologie includevano il “follow the money” delle pubblicità ed il “follow the hosting”, che mira a rendere vano il tentativo di far risultare all’estero il server ospitante dei siti.
I domini in questione includevano una vasta gamma di film, tra cui anche pellicole recenti, oltre ad eventi sportivi come la Serie A, Premier League, Ligue1, Bundesliga, La Liga, Champions League, Formula 1, Moto GP, Wimbledon ed Australian Open.
Al momento non è noto se le Fiamme Gialle hanno anche arrestato i gestori dei siti oppure meno.