La NASA addestra gli astronauti con la realtà virtuale

di
A quanto pare, per addestrare gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale, la NASA si starebbe servendo della realtà virtuale a gravità-zero, con dei prototipi fisici messi nelle mani dell’agenzia spaziale americana da alcuni produttori.

Una delle aziende che ha contribuito allo sviluppo del visore, Unreal Engine, ha diffuso il video che trovate in calce in cui mostra esattamente il funzionamento della tecnologia.
La NASA di recente ha anche collaborato con Oculus su Mission: ISS, ma il team che si occupa di questo progetto starebbe sviluppando un altro tipo di prototipo con Unreal Engine, ma nel frattempo starebbe anche utilizzando Oculus Rift e Vive di HTC.
Per creare una simulazione quanto più precisa possibile, nel complesso vengono utilizzati dei prodotti che mirano a rendere l’assenza di gravità quanto più realistica possibile.
Gli astronauti che hanno avuto modo di provare questa esperienza hanno affermato che corrisponde esattamente alla realtà: è possibile utilizzare il controller del Vive per afferrare strumenti ed altri oggetti a bordo dell’ISS.
La simulazione della NASA non è ancora completa, ma a quanto pare l’agenzia starebbe anche valutando un rilascio pubblico.

FONTE: Engadget
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech