La NASA andrà sul sole nel 2018 con la sonda Parker Solar Probe

di
La NASA, attraverso una nuova pagina pubblicata sul proprio sito ufficiale, ha annunciato i dettagli della missione che la porterà sul sole nel 2018, attraverso la sonda Parker Solar Probe, che consentirà all’agenzia spaziale americana di toccare e misurare l’atmosfera della nostra stella.

Il lancio è previsto per il 31 Luglio 2018, e si tratterà di una missione di fondamentale importanza, oltre che storica, dal momento che mai prima d’ora era stato fatto nulla del genere, visto che nessun velivolo spaziale precedentemente era riuscito ad arrivare così vicino al Sole.
La sonda volerà attraverso l’atmosfera del Sole a circa 3,9 milioni di miglia dalla superficie. Volerà nella parte più esterna dell’atmosfera del sole, conosciuta come “la Corona”, per la prima volta.
Parker Solar Probe impiegherà una combinazione di misurazioni ed immagini e, come si legge nel comunicato ufficiale, “rivoluzionerà la nostra comprensione della corona ed espanderà la nostra conoscenza dell’origine ed evoluzione del vento solare”.
La sonda raggiungerà una velocità di 430.0000 mph: per rendere un’idea, a questa velocità è possibile viaggiare da Philadelphia a Washington in un secondo. A ciò bisogna anche aggiungere che Parer Solar Probe toccherà anche temperature di 1377°C.
Il motivo per cui è stato scelto il sole è dettato dal fatto che è l’unica stella che gli scienziati possono studiare da vicino e rappresenta una fonte di calore per la vita sulla Terra.

FONTE: NASA Quanto è interessante?
6
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti