La NASA: il cratere brillante di Ceres è fatto di sale

di
Gli scienziati della NASA hanno pubblicato delle immagini ad alta risoluzioni di Ceres, insieme ad una nuova ondata di informazioni riguardo la composizione del pianeta. Una delle nuove immagini ritrae Occator, il cratere ormai famoso, inquadrato da una diversa angolazione rispetto a quella del 16 Ottobre.

Occator, come si può vedere dall’immagine presente in calce, è quel puntino bianco presente in basso a sinistra e secondo quanto affermato dall’agenzia spaziale americana si tratterebbe di un cratere fatto di sale.
Il team ritiene che l’impatto che ha formato cratere ha provocato la fuoriuscita di un liquido salmastro dal sottosuolo, che si è congelato immediatamente trasformandosi in vapore e lasciando una coltre di sale al suo interno.
La NASA ha anche diffuso una fotografia del pianeta che sembrerebbe ad occhio nudo, generata da una serie di immagini catturate da filtri rossi, verde e blu e dalla sonda. Dopo di che, in fase di montaggio, sono state ottimizzate per visualizzare le diverse lunghezze d’onda della luce. La NASA dovrebbe riuscire ad ottenere più dati dopo il nuovo giro dell’orbita, che dovrà indagare sulla composizione della superficie.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
La NASA: il cratere brillante di Ceres è fatto di sale