La NASA investirà 67 milioni di Dollari in un Razzo Propulsore al Plasma

di
La NASA ha annunciato che investirà 67 milioni di Dollari nello sviluppo di un Razzo Propulsore al Plasma. La commessa è stata inviata ad Aerojet Rocketdyne, Inc, che dovrà progettare e sviluppare un sistema di propulsione elettrico avanzato che potrebbe potenzialmente aumentare l'efficienza del carburante di dieci volte durante i voli spaziali.

La NASA spera di utilizzare questo sistema di propulsione elettrico avanzato per le missioni nello spazio profondo, come quelle su Marte, ma anche per spingere gli asteroidi lontano dalla Terra verso la Luna intorno alla metà del 2020.
Il propulsore a Plasma è un tipo di dispositivo elettrico che produce una spinta per ionizzazione e l'accelerazione attraverso un gas nobile, generalmente lo xenon. Questi utilizzano l'effetto Hall e forniscono un impulso maggiore, con un consumo di carburante inferiore. Il campo magnetico genera un campo elettrico che accelera gli ioni caricati creando un pennacchio di scarico di plasma che spinge il veicolo spaziale in avanti. Nel sistema possono essere utilizzati anche dei pannelli solari, per integrare l'alimentazione elettrica. Il filmato presente in calce però spiega in maniera ancora più chiara il funzionamento del Razzo Propulsore al Plasma.