La NASA scopre una danza degli elettroni nello spazio

di
La Magnetospheric Multiscale Mission (MMS) della NASA è una missione che si pone l'obiettivo di studiare la magnetosfera terrestre. Grazie a questa è stato rilevato un moto degli elettroni simile ad una... danza!

Ad occhio nudo non è possibile vederlo, ma c'è uno sciame di elettroni che esegue delle traiettorie davvero bizzarre, dovute alle interazioni con il campo magnetico terrestre. Come noto, la terra è un grande magnete che produce un campo magnetico gigantesco che protegge l'atmosfera terrestre dal vento solare. Questo campo magnetico interagisce con gli elettroni facendoli muovere nella buffa maniera che trovate nel video in copertina.

Gli elettroni in un campo magnetico molto intenso girano formando delle strette spirali nella direzione del campo stesso. Nel momento in cui entrano in contatto con un campo magnetico più debole e di direzione opposta cominciano ad andare su e giù come una palla che rimbalza sul suolo. La nuova scoperta della MMS riguarda una danza ibrida in un campo intermedio di passaggio tra quello forte e quello debole: gli elettroni rimbalzano e si muovo secondo una spirale contemporaneamente, prima di essere lanciati al di fuori della regione.

Il moto rilevato è essenziale nel processo di riconnessione magnetica, interazione che genera fenomeni spettacolari come l'aurora boreale, che ha a che fare con il vento solare che entra in contatto con il campo magnetico terrestre.

"MMS ci sta mostrando l'affascinante realtà della riconnessione magnetica lì fuori", ha dichiarato Li-Jen Chen, autore principale dello studio e scienziato della MMS. I risultati sono importanti per capire il ruolo degli elettroni nella riconnessione magnetica e nel processo di perdita di energia del campo magnetico.

FONTE: Phys.org Quanto è interessante?
6
Segnala Notizia Segnala Errori Vai ai commenti
Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech