La nuova Apple TV ha 2 gigabyte di RAM

di

Subito dopo il keynote di ieri pomeriggio, Apple ha provveduto ad aggiornare il proprio sito web aggiungendo le pagine ufficiali dei nuovi prodotti mostrati, tra cui figura anche la nuova Apple TV su cui si sono a lungo soffermati i dirigenti del colosso di Cupertino dal momento che si tratta di un aggiornamento importante per il dongle.

A livello hardware, la Apple TV include un processore A8 a 64 bit e, come abbiamo visto, sarà disponibile nei tagli di memoria da 32 e 64 gigabyte, chiaramente non espandibili. Queste due specifiche sono state rivelate direttamente sul palco, mentre non è stata resa nota la quantità di RAM che sarà presente nella stessa. Direttamente dalla scheda tecnica ufficiale, scopriamo che sono 2 i gigabyte di RAM montati all'interno della Apple TV, quanto basta per offrire prestazioni di gioco buone ed un tempo di caching video tale da non far protrarre a lungo i tempi di caricamento. Per quanto riguarda invece il modulo WiFi, è stato montato un modem 802.11a / b / g / n / ac, mentre il comparto ethernet resta immutato ed arriva massimo a 100 megabit. Apple ha anche rimosso la porta ottica per l'audio, in quanto la presenza dell'ingresso HDMI unifica il tutto.  Infine, l'ingresso USB è di Type-C.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
0