La nuova frontiera della sicurezza è rappresentata dalle emojicon nel codice Pin

di

Le principali aziende del settore tecnologico non hanno mai fatto mistero delle loro intenzioni di mandare definitivamente in pensione le password, in quanto ritenute obsolete e vulnerabili.

Dall'Inghilterra, in particolare dall'Intelligent Environments, arriva però una scoperta interessante. I ricercatori, infatti, hanno sviluppato un sistema denominato Pin Passcode che, come suggerisce il nome, mira ad inserire nei codici pin degli smartphone le emojicon, gli elementi grafici più utilizzati in chat che hanno rivoluzionato il modo attraverso cui ci si esprime sul web. La società afferma che si tratta di un'idea che non solo sarà di facile utilizzo per i più giovani, ma incrementerà anche la sicurezza per le banche.
Nel rapporto diffuso Intelligent Environments afferma che il servizio sviluppato è più sicuro di qualsiasi altro sistema attualmente presente sul web, in quanto le combinazioni fornite dalle 44 emojicon sono nettamente superiori ai classici numeri, il che vuol dire che le password saranno anche meno vulnerabili.