La nuova sfida dell'Europa: aiuti alle imprese per WiFi gratis

di
Archiviato il successo ottenuto nella giornata di ieri in merito all’abolizione del roaming, il Parlamento Europeo è pronto a concentrarsi su un’altra sfida, avanzata già lo scorso mese di Settembre da alcuni parlamentari e che è pronta per essere discussa.

Si tratta della proposta “WiFi4EU”, che come potrebbe suggerire il nome, prevede un piano di aiuti per gli enti locali che a loro volta dovranno incentivare le imprese ad offrire il WiFi gratis nei luoghi pubblici, come bar, ristoranti e cafè.
Il Parlamento Europeo ha già dato il primo ok, e lo stesso vale per la commissione industria dell’Eurocamera che ha approvato un piano da 120 milioni di Euro, chiedendo però che i fondi vengano divisi in maniera bilanciata tra le diverse nazioni, e che le connessioni siano gratuite e senza alcuni limite, né in termini di volume, tanto meno di velocità.
Gli eurodeputati, inoltre, avrebbero anche chiesto che le autorità locali che dovranno gestire le reti e che chiederanno i finanziamenti si impegnino a garantire almeno tre anni di funzionamento per gli hotspot, che chiaramente dovranno rispettare tutte le norme in termini di cybersecurity.

Iscriviti alla pagina Facebook di Everyeye Tech