La tastiera Swype potrebbe arrivare su iOS

di

Dopo la pubblicazione avvenuta su Android da qualche giorno nel Play Store, sembra che vi siano in corso trattative per portare la famosissima tastiera alternativa anche sul sistema operativo iOS. Nuance, la società proprietaria di Swype, sembra che abbia un rapporto molto stretto con la società di Cupertino, offrendo la tecnologia di riconoscimento vocale utilizzata dall’assistente vocale Siri; in una discussione recentemente pubblicata su Reddit, Aaron Sheedy, VP di Nuance, in risposta alle domande di alcuni utenti, sembra quasi confermare un dialogo in corso tra le due società.

Ecco una parte della discussione:

D: Sarei  curioso di sapere se hai mai avuto qualche contatto con Apple. Eventuali conversazioni per valutare se potessero  essere interessati ad una licenza per l'uso della vostra tecnologia?

R: Ah ! La domanda da un milione di dollari (ok da un miliardo). Sì, abbiamo chiacchierato con loro, sono molto intelligenti e piacevoli. 

Per quanto l'elemento pubblicato non confermi alcuna operazione in corso, potrebbe comunque rappresentare un indizio che dimostra come l'azienda sia alquanto interessata a migliorare l'attuale tastiera integrata negli iDevice. Gestures Typing sul sistema operativo Android ha riscosso un ottimo successo, e la tastiera integrata nel software di Cupertino che equipaggia i dispositivi mobili potrebbe senza ombra di dubbio rappresentare una componente interessante che potrebbe essere integrata in iOS 7.