La Touch Bar dei nuovi MacBook Pro su qualsiasi Mac grazie a un'app

di
A fine ottobre Apple, ormai lo sapete bene, ha presentato i nuovi MacBook Pro 2016 con Touch Bar OLED. Computer sottili, leggeri quanto i MacBook Air, che hanno abbandonato tutte le porte rispetto al passato (in favore dell’USB-C) con la barra touch integrata, almeno dai modelli da 2.099 euro in su in Italia.

Prezzo più che proibitivo, per avere una novità della quale ancora non conosciamo a fondo l’utilità. Provare “l’ebrezza” di avere una Touch Bar sul nostro Mac è oggi possibile grazie a una piccola app, Touché, che simula tutte le funzioni della barra fisica su schermo. Non è ugualmente “cool” e funzionale, ma è utile a capire cosa possiamo fare realmente con la Touch Bar con le applicazioni di tutti i giorni, pur sfruttandola con i clic tradizionali del mouse.

Il download dell’app è completamente gratuito e si può effettuare dalla pagina dello sviluppatore, c’è bisogno di un solo requisito fondamentale, avere l’ultimissima versione di macOS Sierra (macOS 10.12.1 build 16B2657), l’unica con le righe di codice dedicate alla innovativa barra capacitiva dei nuovi MacBook Pro. Se non avete il sistema aggiornato e non vi appare nulla nel Mac App Store, ecco dove trovare l'ultimo update dal sito ufficiale di Apple.

La Touch Bar dei nuovi MacBook Pro su qualsiasi Mac grazie a un'app
MacBook Pro Retina

MacBook Pro Retina

  • Produttore: Apple
  • Prezzo: A partire da 2.299€
  • Sito Ufficiale: Link
      Caratteristiche tecniche
    • +