La truffa dei coupon omaggio su Instagram, il comunicato della Polizia

di
Tutti coloro che nell’ultimo fine settimana hanno frequentato Instagram, si saranno sicuramente imbattuti in Storie pubblicati dagli amici che, seguendo le istruzioni di alcuni fantomatici account ufficiali di rivenditori online, partecipavano a Contest per ottenere coupon e buoni omaggio per e-commerce.

A questi fantomatici contest partecipavano anche marchi molto famosi come Nike, Ralph Lauren, ma anche Zalando e Amazon.

Ovviamente, come ampiamente prevedibile da coloro che sono “esperti” del settore, nulla di questo corrispondeva alla realtà, e la conferma è arrivata anche dall’account ufficiale della Polizia di Stato su Facebook, su cui i gestori hanno diffuso il seguente comunicato:
in questi giorni tantissimi utenti di #instagram stanno ricevendo dei messaggi #truffa come quelli riportati in questo post.

E' sempre la solita storia: buoni sconto o regalo e offerte apparentemente vantaggiose dietro le quali si nascondono vere e proprie truffe ai danni degli utenti.

In alcune di queste truffe, oltre allo screenshot dell'immagine truffa, vi si chiede anche la foto della propria carta di credito per aver diritto al premio”.

Niente buoni sconto quindi, ma una semplice truffa a cui, però, hanno abboccato molti utenti.