La visita di Papa Francesco a New York e Philadelphia potrebbe far slittare le consegne di iPhone 6s

di

Molti utenti di New York e Philadelphia che hanno effettuato il preordine dei nuovissimi iPhone 6s ed iPhone 6s Plus potrebbero restare a bocca asciutta il prossimo 25 Settembre, il tutto a causa della visita che Papa Francesco terrà in queste aree.

UPS, uno dei tanti corrieri che lavora per la società di Cupertino, ha infatti diffuso attraverso il proprio sito web ufficiale una nota in cui si parla di “possibili ritardi di consegna causati dal piano di sicurezza messo in atto dalle forze di polizia locale in vista della visita che Papa Francesco terrà negli Stati Uniti dal 22 al 27 Settembre”. Il corriere comunque afferma che è in lavorazione un piano di emergenza per ridurre il più possibile i disservizi. Le aree interessate sono le seguenti:

  • New York City: 10001, 10007, 10017, 10021, 10022, 10023, 10029 
  • Philadelphia: 19102, 19103, 19104, 19106, 19107, 19109, 19123, 19130, 19146, 19147 

Apple, essendo completamente estranea ai fatti, non ha diffuso alcuna nota ufficiale in merito, tanto meno ha modificato i piani di spedizione per le suddette aree.