Le DirectX 12 arriveranno, ma non si sa quando

di

In un’intervista rilasciata al sito tedesco Heise, Roy Taylor, vicepresidente vendite per AMD ha affermato che non esistono, al momento, piani sull’arrivo delle nuove librerie grafiche da parte di Microsoft; Taylor ha affermato che l’assenza di innovazioni sotto questo profilo non rappresenta assolutamente un problema, dal momento che AMD continuerà ad alzare il livello lavorando su altri aspetto della grafica. Molti siti, leggendo tra le righe della dichiarazione rilasciata da Taylor, hanno interpretato un velato annuncio dello sviluppo delle DirectX, mentre, analizzando in maniera più razionale le parole del dirigente, si evince che le DirectX 12 arriveranno, ma l’attuale versione delle librerie di Microsoft ci accompagnerà per un periodo di tempo ancora abbastanza lungo.

Microsoft, alla luce delle parole di Taylor, si è vista costretta a pubblicare una dichiarazione ufficiale, affermando che sta attivamente investendo sulle DirectX come base grafica unificata per tutte le piattaforme, da Windows a Xbox 360, passando per Windows Phone: Le DirectX stanno evolvendo e continueranno a evolvere. Non abbiamo assolutamente intenzione di fermare l'innovazione portata dalle DirectX. Non è affatto strano che al momento non vi siano in cantiere nuove librerie grafiche, dal momento che le DirectX 11 sono diffuse da due generazioni di schede video, e con molta probabilità bisognerà attendere la fine dell'anno per vedere le prime console con GPU compatibili a pieni con le librerie in questione.