Le Google Car sono state coinvolte in 11 incidenti, ma non hanno colpe

di

Le Google Car, vale a dire le auto di Google che si guidano da sole, hanno suscitato la curiosità di molti sin da quando sono state mostrate per la prima volta. Tuttavia, gli utenti si sono posti delle domande in merito alla reale sicurezza delle vetture, ma un rapporto emerso oggi in rete tende ad allontanare tutti i dubbi.

Dallo scorso mese di Settembre ad oggi, infatti, le auto sono state coinvolte in undici incidenti, tutti di poco conto e che non hanno mai danneggiato in maniera evidente le macchine. Nel rapporto diffuso, Google mette in evidenza due cose: la prima è che i sensori e gli algoritmi sono statisticamente più affidabili ed attenti dei soggetti umani alla guida, e la seconda è che i comportamenti delle persone stanno rendendo le auto ancora più affidabili ed intelligenti di quanto già lo fossero. Inoltre, Google sottolinea che i sinistri non sono stati provocati dalle proprie auto, ma dai comportamenti degli altri conducenti.
La tecnologia provata da Big G, quindi sta dando i propri frutti e potrebbe davvero portare dei benefici importanti sulle strade, anche se a volte la percezione che hanno gli umani è diversa da quella di un computer.
Di recente l'amministratore delegato di Fiat, Sergio Marchionne, ha avuto modo di visitare i quartieri generali di Google ed ha anche provato questa rivoluzionaria vettura. Sono molte le società che hanno espresso il loro interesse nei confronti delle auto come le Google Car, ma la tecnologia è nata da poco e potrebbe volerci ancora qualche anno per prendere piede.  FONTE: The Verge