Le password non sono più un problema in Mountain Lion

di

Nella versione per gli sviluppatori di Safari 5.2 è presente un pannello che permette di vedere le password inserite. Per la versione definitiva del browser fornita con Mountain Lion, Apple pensa di poter creare un sistema di generazione automatica di password ogni volta che sia necessario, molto simile alle funzioni del programma 1Password. Le password generate saranno archiviate nel portachiavi di sistema, protette da un'unica password.

Ogni volta che l'utente dovrà accedere ad un determinato servizio che richiede l'autenticazione, il sistema userà, in automatico, le password precedentemente generate. Questa nuova tecnologia permetterà di utilizzare delle password molto sicure (con molti caratteri di tipo alfanumerico) e l'utente non sarà obbligato a ricordarle. Grazie all'integrazione con iCloud inoltre le password saranno sincronizzate con gli altri device, sia Mac che iOS, evitando di creare delle copie insicure. In precedenza Apple aveva creato un sistema di sincronizzazione del portachiavi con i servizi .Mac e MobileMe. La possibilità di sincronizzare le schede e i preferiti di Safari tra diversi dispositivi collegati con lo stesso account di iCloud, già presente in Lion, fanno pensare che il sistema di sincronizzazione delle password potrà essere realizzato.