Le Poste Svizzere useranno droni per spedire piccoli pacchi

di

I droni sono sempre più utilizzati in un’ampia gamma di situazioni e stanno aumentando le aziende interessate ad investire su di essi, per migliorare il proprio servizio. Una delle prime è stata Amazon, che aveva annunciato di essere intenzionata ad attivare una consegna ultrarapida utilizzando proprio dei droni come corrieri. Scopriamo però in questi giorni, che in Svizzera saranno presto utilizzati per consegnare la posta.

La Posta Svizzera, il servizio postale di base del paese, consegnerà piccoli pacchetti utilizzando appunti dei droni. Quadrimotori prodotti da Matternet saranno testati per la prima volta per effettuare delle consegne in estate. La Posta può utilizzare il “Matternet One”, che è in grado di compiere manovre autonome seguendo rotte sicure prestabilite, per il trasporto di oggetti fino a 1kg di peso e  per una distanza massima di 20km. Questi droni sono già stati utilizzati in passato per rifornire di medicinali Haiti. Matternet fornirà alle Poste Svizzere tutta l’attrezzatura necessaria, compresi droni, batterie, software, basi di atterraggio e stazioni di ricarica. 
Le Poste Svizzere useranno droni per spedire piccoli pacchi