Lenovo presenta lo SmartBand SW-B100

di

Il mercato dei dispositivi indossabili sta vedendo l'ingresso di molti produttori, che stanno approfittando della stagnazione di quello degli smartphone e tablet per ritagliarsi una porzione importante in questo nuovo settore. Alla lista a quanto pare sta per aggiungersi anche Lenovo, con un dispositivo chiamato “Lenovo SmartBand SW-B100”, che è stato svelato sul sito web cinese della società.

Si tratta di uno SmartBand che si rivolge al pubblico di giovani "che hanno intenzione di prendersi cura della loro salute ed allo stesso tempo sono interessati ai nuovi prodotti di tendenza del settore hi-tech". Rispetto aai prodotti concorrenti, l'SW-B100 non include alcuna funzionalità di rilievo: sarà in grado di monitorare i passi, registrare la distanza percorsa, le calorie bruciate ed la frequenza cardiaca. Grazie al braccialetto sarà anche possibile tenere traccia delle lore di sonno, ma non essendo basato su Android Wear, le uniche notifiche che saranno visualizzate sono le chiamate vocali, gli SMS ed appuntamenti del calendario. Ovviamente però il dispositivo dovrà essere collegato ad un cellulare. Abbinandolo invece ad un PC, l'SW-B100 lo sbloccherà in automatico quando si è in prossimità di esso. Al momento non è disponibile alcuna informazioni sul prezzo e disponibilità.