LG annuncia il primo smartphone con un "vero" display curvo: il G Flex

di

Una serie di immagini leaked nelle scorse settimane aveva lasciato intendere che anche LG, così come Samsung, fosse al lavoro su un dispositivo dotato di display curvo. Oggi il colosso coreano ha ufficializzato tale progetto, rivelando lo smartphone G Flex. Il device in questione è dotato di uno schermo OLED flessibile (sull'asse orizzontale) da 6 pollici a 720p, ha uno spessore compreso tra i 7.9 e gli 8.7 mm, a seconda del punto di misurazione e pesa 177 grammi. Tra le altre specifiche hardware troviamo un interessante processore Qualcomm Snapdragon 800 quad-core da 2.26 GHz, 2GB di RAM, una fotocamera da 13 megapixel e una batteria da 3500 mAh.

A differenza di Samsung, che ha cercato di implementare alcune funzionalità software legate alla curvatura del suo Galaxy Round (su un differente asse), LG ha propagandato il suo dispositivo come "il primo vero smartphone curvo al mondo" per via di una maggiore ergonomicità nell'uso durante le chiamate e per una migliore esperienza utente durante la visione di filmati. Il G Flex include comunque una particolare feature per lo sbocco della lock screen, che si attiva inclinando lo schermo secondo determinati movimenti. Un'altra funzionalità è quella dell'apertura di determinate applicazioni multimediali direttamente dalla schermata di blocco. C'è però un'altra importante caratteristica legata al G Flex che LG chiama "auto-riparazione": la parte posteriore è ricoperta da una pellicola speciale in grado di far sparire i graffi in maniera rapida e precisa. Maggiori dettagli saranno disponibili quando il dispositivo sarà in commercio, anche se il lancio è stato fissato solo per il territorio coreano a partire dal prossimo mese.
LG annuncia il primo smartphone con un 'vero' display curvo: il G Flex

LG G Flex

LG G Flex
  • Produttore: LG
  • Disponibile: febbraio 2014
  • Prezzo: 899 €
    • Caratteristiche tecniche
    • +