LG Chem ha iniziato la produzione di batterie flessibili per smartphone, smartwatch e occhiali

di

LG è formata da diverse divisioni che si occupano dei singoli elementi dei prodotti tecnologici immessi sul mercato. Naturalmente un colosso come la compagnia coreana non può prescindere da forti investimenti nella ricerca, in modo da anticipare i propri competitor sul tempo e ricavare più introiti possibili da vendite e forniture. Nei giorni scorsi LG Display ha ufficializzato la produzione dei display flessibili per smartphone, mentre da poche ore, a rendere noti i risultati del proprio lavoro è stata LG Chem, che si occupa di materiali chimici e del settore di alimentazione e batterie. Ebbene la compagnia ha comunicato di aver avviato la produzione in massa di batterie curve che alimenteranno i futuri smartphone di LG Electronics.

Usando il brevetto denominato "Stack and Folding technology", la compagnia coreana ha realizzato questo tipo di batterie che riempiranno dispositivi flessibili, una manna soprattutto per smartwatch e occhiali tecnologici in stile Google Glass. Oltre alle batterie curve, nei prossimi anni saranno pronte le "batterie cavo", che potete vedere nella foto in calce alla news, in grado di funzionare anche sottoforma di nodo e, soprattutto, senza alcun problema di surriscaldamento.
FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
LG Chem ha iniziato la produzione di batterie flessibili per smartphone, smartwatch e occhiali