LG G Flex: alcuni dispositivi soffrirebbero di problemi allo schermo flessibile?

di

L’LG G Flex è il primo smartphone con display flessibile al mondo. Dopo il lancio ufficiale avvenuto alla fine del 2013 in Corea, la compagnia asiatica porterà il suo telefono anche in Italia, a partire da febbraio in esclusiva Vodafone e al prezzo di 899 euro. L’attenzione minuziosa nella realizzazione degli schermi curvi e flessibili è fondamentale e i problemi che potrebbero insorgere su un elemento hardware di questo genere in caso di errori sarebbero molto difficili da riparare rispetto ad un display tradizionale. Purtroppo per LG, il The Korea Times sta portando alla luce delle problematiche che colpiscono molti G Flex: dossi sullo schermo, causati forse dall’eccessiva forza applicata sullo smartphone in fase di produzione.

Il colosso coreano ha fornito una risposta al giornale, sostenendo che è a conoscenza del problema, il quale non influenzerebbe l'utilizzo del telefono. Inoltre, "i dossi dovrebbero andar via da soli". LG ha spiegato che il suo prodotto non è stato progettato per essere manipolato e piegato con continuità. La sua flessibilità infatti, sarebbe un'utile "arma" contro urti o pressioni occasionali, ma "stimolandolo" frequentemente i componenti interni potrebbero danneggiare da sotto lo schermo poichè non sono "elastici" come il resto del device.
FONTE: BGR
Quanto è interessante?
0
LG G Flex: alcuni dispositivi soffrirebbero di problemi allo schermo flessibile?

LG G Flex

LG G Flex
  • Produttore: LG
  • Disponibile: febbraio 2014
  • Prezzo: 899 €
    • Caratteristiche tecniche
    • +