LG G6 potrebbe essere il primo smartphone non Pixel con Google Assistant

di
L’LG G6 si appresta ad essere uno degli smartphone top di gamma più attesi del Mobile World Congress. Oggi, attraverso un rapporto pubblicato da CNET, ci giunge notizia che il cellulare potrebbe essere il primo dispositivo mobile non Pixel ad includere l’assistente vocale di Google, Assistant.

In questo modo gli utenti avranno a disposizione una vasta gamma di funzionalità per poter interagire con lo smartphone semplicemente attraverso dei comandi vocali, ma avranno anche accesso ad un’interfaccia in stile chatbot.
E’ anche interessante notare che, sebbene queste interfacce siano disponibili ormai da tempo, solo negli ultimi mesi hanno registrato un aumento del supporto, in quanto i produttori di smartphone stanno puntando sempre più su questo mercato. Anche Samsung, attraverso l’acquisizione di Viv Labs (la startup che aveva creato Siri di Apple), ha dimostrato ciò di recente.
CNET osserva che originariamente LG avrebbe dovuto utilizzare Alexa di Amazon come assistente vocale, ma ha accantonato l’idea in quanto l’ha ritenuto non ancora pronto, a differenza di quanto fatto da Huawei con il Mate 9.
Il G6 dovrebbe anche essere impermeabile, con display da 5,7 pollici con un insolito aspect ratio 2:1, design premium in vetro e metallo e jack per le cuffie. La presentazione sarebbe prevista per il 26 Febbraio alla fiera di Barcellona.

FONTE: The Verge