LG migliora la sua posizione negli USA

di

Dopo anni vendite non proprio entusiasmanti nel settore della telefonia mobile, ci sono miglioramenti in vista per LG, quasi certamente grazie a Google. Gli ultimi dati resi pubblici riportano al vendita di 55 milioni di cellulari nel 2012. L'Optimus G, top di gamma della compagnia coreana, ha raggiunto la scarsa quota di 1 milione di unità vendute durante i primi 4 mesi dalla commercializzazione. Però la situazione è migliorata grazie al Nexus 4, di cui LG è produttrice. Lo smartphone, scelto da Google per rappresentare al meglio l'esperienza di Android Jelly Bean, ha fatto si che LG raggiungesse negli USA una quota di mercato pari al 14 %. Invece Samsung, che è ancora il leader di mercato negli Stati Uniti, nel 2012 ha raggiunto una quota pari al 33% del mercato.