LG sta considerando diverse ipotesi per il riconoscimento dell’utente sul G3

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Ad un incontro con la stampa per la presentazione dell’LG G Pro 2, un dirigente del colosso coreano è stato talmente “buono” da rilasciare alcune interessanti dichiarazioni sul prossimo smartphone top di gamma della sua azienda, l’LG G3. Quando i giornalisti gli hanno chiesto se il G3 sarà dotato di una sorta di sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, come quello presente su iPhone 5s, o di uno scanner della retina dell’occhio, ha risposto che LG sta considerando queste possibilità e anche altre, a dimostrazione che l’industria tecnologica sta cercando di inserire sempre più feature nei dispositivi mobili.

L'LG G Pro 2, il nuovo phablet presentato dagli asiatici poche ore fa, sarà rilasciato in un primo momento in Asia (a marzo), per poi arrivare sugli scaffali europei e statunitensi. Il dispositivo da 6 pollici sarà pubblicizzato moltissimo all'imminente Mobile World Congress di Barcellona ma gli executive di LG ci tengono a sottolineare che il tutto non andrà a diminuire l'importanza di altri eventi, come quelli che nasceranno intorno al Galaxy S5, poichè si tratta di device "con dimensioni diverse e non appartenenti alla medesima categoria. Gli utenti dell'LG G Pro 2 e quelli del Galaxy S5 mirano ad esperienze differenti e noi non la consideriamo una competizione con Samsung". 

LG G Pro 2

LG G Pro 2
  • Produttore: LG
  • Disponibile: Febbraio 2014 in Corea
    • Caratteristiche tecniche
    • +