LinkedIn: rubate più di 6,5 milioni di password

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Giornata difficile per LinkedIn, infatti dopo essere accusato di trasmettere informazioni riguardanti il calendario dell'utente ai suoi server, solo per la versione iOS, ora gli account degli utenti sono stati compromessi. Secondo il Norweigan IT webite Dagens c'è stata una violazione ai server della società e sono statie rubate più di 6,5 milioni di password criptate e pubblicate su un sito russo per richiedere aiuto nel craccarle.

Secondo l'agenzia di sicurezza CERT-FI i dati degli utenti non sono stati pubblicati, ma ci sono già alcune dichiarazioni, da parte degli utilizzatori, che vanno in senso contrario. Anche se la violazione interessa "meno" del 10% dell'utenza, sono circa 150 milioni in totale, non fa male prevenire il problema e cambiare la password ugualmente; sarebbero circa 300.000 le password già decriptate e molte altre stanno per essere craccate. Linkedin ha fatto sapere, con un tweet, che sta indagando sulla situazione.