MacBook Pro: identificato il bug che causava problemi alla batteria

di
Apple ha annunciato oggi che, dopo aver lavorato con Consumer Reports, l’azienda che ha identificato il bug di Safari che ha causato diversi problemi alla batteria dei nuovi MacBook Pro, ha finalmente identificato il bug.

La notizia arriva a qualche settimana di distanza da un rapporto pubblicato da Consumer Reports che sconsigliava i nuovi portatili agli utenti dopo che aveva sperimentato durate delle batteria assolutamente variabili sui vari modelli.
Apple ha ricevuto una grossa quantità di richieste di supporto dai possessori del laptop, che lamentavano una durata non in linea con quella pubblicizzata, ed a quanto pare il tutto sarebbe causato da un bug in modalità sviluppatore di Safari che faceva andare in crash l’indicatore. Apple sostiene però che questa modalità non è praticamente mai utilizzata dalla stragrande maggioranza dei propri utenti, motivo per cui la diffusione del bug sarebbe stata molto inferiore rispetto a quella ipotizzata da molti ma ciò nonostante il produttore è comunque al lavoro su un aggiornamento software per Safari che risolverà il bug. Inoltre, nel rapporto pubblicato il colosso di Cupertino ha anche sostenuto che i redattori del sito hanno utilizzato una modalità nascosta, motivo per cui gli stessi gestori sono anche stati invitati ad effettuare nuovamente i test con la cache del browser disattivata.
Consumer Reports, nel frattempo, ha già annunciato che non appena sarà rilasciato il bug fix effettuerà delle ulteriori prove per vedere se il problema è stato risolto.

MacBook Pro Retina

MacBook Pro Retina

  • Produttore: Apple
  • Prezzo: A partire da 2.299€
  • Sito Ufficiale: Link
      Caratteristiche tecniche
    • +