Maga: Warner Bros ed NBC chiedono a Google di rimuoverlo dai risultati di ricerca

di
INFORMAZIONI SCHEDA

Il nuovo servizio di Kim Dotcom, Mega, arriva ad Hollywood. Warner Bros ed NBC Universal hanno infatti chiesto a Google di rimuovere l'erede di Megaupload dai risultati di ricerca in quanto questo ospita contenuti protetti da copyright. Immediata è arrivata la risposta del fondatore, che ha definito le richieste "irragionevoli" ed ha etichettato l'industria cinematografica come responsabile della chiusura di Megaupload nel 2012. Google, dal canto suo, ancora non ha preso una posizione tanto meno ha rispettato le richieste visto che Mega è ancora visibile nei risultati. Dotcom, inoltre, ha aggiunto che la maggior parte delle richieste provengono da un sistema automatizzato e abusivo: "quando Megaupload era attivo circa il 20% delle segnalazioni di abuso erano fasulle. Abbiamo analizzato il tutto e la maggior parte provenivano da sistemi automatici".