MWC 2017

Manifestanti di Greenpeace interrompono il keynote di Samsung

di
Nella giornata di ieri, durante la conferenza che Samsung ha tenuto al Mobile World Congress, un gruppo di manifestanti di Greenpeace ha interrotto il keynote con degli striscioni riguardanti lo smaltimento dei milioni di Galaxy Note 7 richiamati dalla compagnia.

In particolare, un manifestante è salito sul palco mostrando il cartellone, mentre il Chief Marketing Officer, David Lowes, stava tenendo il discorso di apertura. La bandiera, come si può vedere dal tweet presente in calce, includeva il simbolo di Samsung ed il classico logo del riciclaggio, l’hashtag #GalaxyNote 7 ed il motto “Rethink, Reuse, Recycle”.
Manifestazioni si sono tenute anche fuori dalla sala che ospitava la conferenza stampa, con gli stessi manifestanti di Greenpeace che hanno anche apposto un grosso striscione fuori dall’edificio.
L’organizzazione, già in passato, ha più volte chiesto a Samsung chiarimenti sulla gestione dei 4,3 milioni di telefoni ritirati a causa dei problemi legati all’esplosione delle batterie, senza ricevere però alcuna risposta.

FONTE: The Verge