Maturità 2017: una prova sul car pooling per il tema di informatica

di
Dopo la prima prova, tenuta nella giornata di ieri, che ha visto anche la presenza di una traccia sulla robotica ed un rapporto dell’ONU secondo cui nel giro di qualche anno i robot sostituiranno gli esseri umani al lavoro, oggi i milioni di maturandi se la stanno vedendo con il tema diverso a seconda dell’istituto.

Chiaramente, la nostra attenzione non può che focalizzarsi sul tema di informatica, proposto agli indirizzi che hanno la materia nel piano di studi.
La traccia si focalizza su tre argomenti a noi cari, che abbiamo spesso trattato su queste pagine: una start-up, una piattaforma web ed un servizio di car pooling, le piattaforme in stile BlaBlaCar che consentono di condividere lo stesso tragitto.
La traccia, nella fattispecie, è la seguente: “un'azienda start-up vuole costruire una piattaforma Web che consenta il car pooling tra i viaggiatori sul territorio nazionale, con l'obiettivo di diffondere l'uso di una mobilità flessibile e personalizzata in termini di percorsi e costi”.
Manna dal cielo per coloro che sono soliti seguire queste pagine, dal momento che le start-up sono particolarmente popolari nel settore della tecnologia ed hanno contribuito alla creazione di molti dei servizi che utilizziamo quotidianamente.