Mayweather - McGregor hanno mandato in crash I server dei servizi di PPV

di
Nella notte tra sabato e domenica si è tenuto quello che è stato etichettato da molti come il match del secolo. Floyd Mayweather e Conor McGregor, dopo mesi di attesa e parole, si sono sfidati in un incontro destinato a segnare un’epoca.

Tuttavia, coloro che hanno avuto modo di guardare in streaming l’evento attraverso i canali ufficiali, hanno lamentato non pochi disservizi. Numerosi rapporti hanno rivelato che negli Stati Uniti lo streaming si sarebbe improvvisamente bloccato o peggio interrotto, il tutto a causa dell’elevata domanda.

Altri utenti hanno lamentato l’impossibilità ad accedere con i propri dati su servizi come UFC Pass e Showtime. Anche provider come Comcast, Atlantic Broadband e Frontier hanno lamentato gli stessi problemi, che dimostrano ancora una volta la portata dell’evento.

Non è però la prima volta che accadono cose del genere: anche prima del match tra Mayweather e Pacquiao successe lo stesso, ma evidentemente le infrastrutture non sono state potenziate al punto giusto per evitarle.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
6